Attività principali (Nazionali e internazionali)

 


Lo scopo principale nell'aspetto economico della Gilda è quello di fare lobbyng e, nell'attesa, sistema e cooperazione.
Se la strutturazione locale, regione per regione, può rispondere benissimo alla logica delle pagine gialle, diversamente stanno le cose per le attività principali che spesso, proprio grazie alla nostra particolare formazione, si articolano in più luoghi, nazioni e perfino continenti.

Questa sezione è dedicata alle attività principali (nazionali e internazionali) in atto, in nuce o in potenza.
Al momento di scrivere i settori principali sono due TRANSAZIONI INTERNAZIONALI e TURISMO DI NICCHIA o d'Elite.
Altri, probabilmente, si aggiungeranno.

Prima della DESCRIZIONE dei settori, che sarà seguita dall'elenco di quel che ci serve per il loro sviluppo, una precisazione è d'uopo.
Mentre le pagine gialle regionali hanno una logica interna alla Gilda, i settori d'interesse nazionale e internazionale sono a logica mista. Vale a dire che la Gilda si pone come elemento organizzativo, promotore o mediatore ma i soggetti chiamati in causa non sono necessariamente della Gilda, possono essergli empaticamente e idaelmente affini o persino possono essere neutri come è spesso il caso delle aziende. L'interesse nostro sarà quindi al tempo stesso economico e strategico.

TRANSAZIONI INTERNAZIONALI
Le nostre conoscenze - e le nostre affinità elettive - si dipanano in vari Paesi. Abbiamo selezionato, come interlocutori, delle eccellenze nel loro campo e delle persone che per le loro funzioni commerciali o politiche hanno un ruolo importante.
Abbiamo già esplorato ampiamente il terreno. Al momento abbiamo tre strade aperte con diverse prospettive.

AFRICA LUSITANA o di lingua portoghese (Angola, Capo Verde, Guinea Bissau, Mozambico): siamo in condizioni di promuovere, far seguire e garantire di fatto gli investimenti di qualsiasi tipo di azienda o impresa italiana o europea. Possiamo intervenire anche sull'import-export,  a quantitativi ancvhe notevoli e in ogni genere di settore.
Stato del dossier: abbiamo scelto i responsabili di settore, siamo in fase abbastanza avanzata di scouting e stiamo ideando la struttura giuridica d'intermediariato
Chi o cosa ci serve: esperti di diritto o di commercio internazionale; volontari locali per lo scouting d'impresa.
Contattateci a prescindere per delucidazioni, approfondimenti, suggerimenti, proposte.

CINA:  1) abbiamo richieste di grossi quantitativi di vino.
Stato del dossier:  in apertura
Chi o cosa ci serve: qualcuno che parli cinese e poi volontari locali per lo scouting di produttori di vino.
           2) abbiamo una buona penetrazione per il marketing e il webmarketing dell'export italiano (o europeo) di qualità in Cina. E abbiamo coperto i ruoli.
Stato del dossier:  in corso
Chi e cosa ci serve: volontari per lo scouting d'imprese interessate e websupporters.

GRECIA: abbiamo la possibilità d'importare grosse quantità di olio e di olive.
Stato del dossier: la prima transazione è in discussione.
Chi o cosa ci serve: volontari locali per lo scouting di compratori di olive e di olio.

Esistono poi situazioni potenziali in Paesi quali MAROCCO e TUNISIA che studieremo a tempo debito.
Va aggiunto un dato importantissimo ovverosia il nostro potenziale internazionale è tale che possiamo provare ogni genere di contatto o transazione in diversi Paesi del mondo. Quindi Chi o cosa ci serve: Soprattutto le vostre proposte che potrebbero poi diventare realtà.


TURISMO DI NICCHIA O TURISMO D'ELITE
Le nostre conoscenze - e le nostre affinità elettive - si dipanano in vari Paesi.
Di qui derivano due rami turistici in Italia di natura completamente diversa, di nicchia o d'élite.

TURISMO DI NICCHIA: agriturismi, alberghi, ristoranti, bed & breakfast, stabilimenti balneari, affitti stagionali e perfino pub o bar possono essere promossi in due modi diversi (e spesso complementari). In primis a circuito interno con le pagine gialle e con il passaparola perché va da sé che a parità di condizioni si preferisce frequentare e far lavorare qualcuno che sia a noi affine. Ma questo è il meno. Tenuto conto delle nostre relazioni internazionali si possono realizzare circuiti turistici d'interesse storico/politico e promuoverli nell'ambiente all'estero. Proporre, per esempio, delle guide in inglese e in francese sulla Roma o sull'Italia radicata e/o militante comporterebbe risultati anche economici per ognuno dei soggetti e si potrebbe anche ragionare a pacchetti-viaggi con operatori turistici che non ci mancano, né qui né lì.
Stato del dossier:  la proposta.
Chi o cosa ci serve:  operatori turistici, agenzie viaggi, ecc

Turismo di nicchia 2:
Chi abbia intenzione di fare un viaggio in una regione, o meglio in una nazione, può compiere il cammino in senso inverso. Ovvero richiedere, da utente, le informazioni necessarie. Ci occuperemo dello sviluppo.

TURISMO D'ELITE. Siamo in condizioni di organizzare viaggi per persone facoltose in diverse cità italiane e particolarmente a Roma. Si parla di suites, di limousines, di aperture extra orario di musei, di incontri con il Papa, di matrimoni in Vaticano ecc.
Stato del dossier: già in attività e con esperienza alle spalle.
Chi o cosa ci serve:  clienti stranieri d'élite, dunque persone che abbiano relazioni internazionali di un certo livello.